Brian Binnie

Brian Binnie
Detentore del record di altitudine del veicolo spaziale (367.442 piedi nello spazio)

Paese di origine: USA

kv1

Il 4 ottobre 2004, l'ex aviatore della Marina degli Stati Uniti Brian Binnie ha pilotato il razzo privato SpaceShipOne a un'altitudine di 69,6 miglia, vincendo il Premio Ansari X da 10 milioni di dollari e aprendo una nuova era nell'esplorazione spaziale.

“Mi sveglio ogni mattina e grazie a Dio vivo in un paese dove tutto questo è possibile. Dove hai l'ingegnosità yankee di rimboccarti le maniche, trovare un gruppo di persone che credono in qualcosa e realizzarlo. Non succede da nessun'altra parte".

— Brian Binnie, 4 ottobre 2004, dopo aver completato il volo 17P

kv1kv1kv1

Punti salienti della carriera:

* Brian Binnie ha servito per 21 anni nella Marina degli Stati Uniti come aviatore navale pilotando l'A-7 Corsair II, l'A-6 Intruder, l'F/A-18 Hornet e l'AV-8B Harrier II. Ha registrato oltre 5.300 ore di volo su 85 diversi velivoli.

* Si è laureato presso la US Naval Test Pilot School nel 1988.

* Il background educativo di Binnie include il Bachelor of Science in Ingegneria Aerospaziale; Master of Science in Meccanica dei fluidi e termodinamica presso la Brown University; Master of Science in Ingegneria Aeronautica presso l'Università di Princeton.

* Il 17 dicembre 2003, il 100° anniversario del primo volo a motore dei fratelli Wright, Binnie ha pilotato il primo volo di prova a motore di SpaceShipOne, il volo 11P, che ha raggiunto una velocità massima di Mach 1,2 e un'altezza di 12,9 miglia (20,7 km) . 

* Il 4 ottobre 2004, ha pilotato il secondo volo Ansari X Prize di SpaceShipOne, il volo 17P, vincendo l'Ansari X Prize e diventando la 435a persona ad andare nello spazio. Il suo volo, che raggiunse il picco di 367.442 piedi (69,6 miglia; 112,0 km), stabilì un record di altitudine per velivoli alati, battendo il vecchio record stabilito dall'X-15 nordamericano nel 1963.

* Binnie ricevette il secondo set di Astronaut Wings dato da la Federal Aviation Administration (FAA) per un volo a bordo di un veicolo spaziale commerciale gestito da privati.

* Poco dopo il volo, il team di Scaled Composites ha ricevuto una telefonata di congratulazioni dal presidente George W. Bush. Nel 2005, la Space Foundation ha assegnato al team lo Space Achievement Award.

* SpaceShipOne ha ottenuto una serie di importanti "primati": la prima navicella spaziale finanziata privatamente a superare Mach 3, la prima navicella spaziale con equipaggio finanziata privatamente a superare i 100 km di altitudine e la prima navicella spaziale riutilizzabile con equipaggio finanziata privatamente.

* Binnie divenne anche il primo scozzese ad andare nello spazio. Nel 2006 ha ricevuto la laurea honoris causa dall'Università di Aberdeen. 

* Nel 2014, Binnie è entrata a far parte di XCOR Aerospace come ingegnere senior e pilota collaudatore, dopo aver lavorato come pilota collaudatore e responsabile aziendale del programma per Scaled Composites.