Paul Zizka

kv1
Paul Zizka
Fotografo professionista di paesaggi di montagna e avventura
Paese di origine: Canada
kv1

Specializzato nella fotografia in condizioni difficili e luoghi difficili da raggiungere, Paul Zizka ha una vera passione per le riprese di sport alpini e avventure nell'entroterra, adora catturare lo spirito degli avventurieri e trovare angoli insoliti per le sue inquadrature. Come fotografo paesaggista, ama particolarmente la sfida di catturare la bellezza della natura di notte e le caratteristiche uniche che derivano da un cielo scuro: stelle, aurora boreale e sagome uniche.

“Credo che ci sia in tutti gli esseri umani una profonda connessione con l'ambiente naturale. In questi tempi, tuttavia, quel legame è spesso oscurato dalla natura capitalistica, frenetica, materialista e antropocentrica delle nostre società. La mia speranza è che attraverso la mia fotografia le persone riscoprano la preziosa connessione che possono avere con le meraviglie del nostro pianeta”.

“Segui la tua passione e sperimenta! Esci dalla tua zona di comfort, divertiti e non farlo per i "mi piace" in questa era dei social media!”

Momenti salienti della carriera:

* Nelle Montagne Rocciose canadesi, Paul Zizka ha fatto lunghe escursioni nell'entroterra e fotografato innumerevoli vette.
* Le sue avventure all'estero includono un doppio attraversamento a piedi dell'Islanda di 1400 km in solitaria (2004), che si ritiene sia il primo del suo genere, e una traversata in solitaria di 1488 km dell'Isola del Sud della Nuova Zelanda (2007). 
* I viaggi recenti hanno portato Zizka a viaggiare con lo zaino nei Caraibi, esplorando le piccole nazioni insulari del Pacifico, facendo trekking negli angoli remoti della Scandinavia e del Nepal e facendo scialpinismo sull'isola di Baffin.
* Paul ora vive a Banff, Alberta, con sua moglie, la scrittrice Meghan J. Ward, e la loro bambina di 1 anno, Mistaya.
* Le foto premiate di Zizka sono state presentate in una varietà di pubblicazioni, tra cui Maclean's, IMPACT, Alpinist, Huffington Post, The Guardian, Canadian Geographic, Islands, PhotoLife, Fodors.com ed explore magazine.